Archivi categoria: libri

Nasten’ka ovvero la realtà della quarta notte (“Le notti bianche” F. Dostoevskij)

Lui lo ammette di essere un timido: “E, per quanto io sia timido con le donne…” dice di sé quando vede Nasten’ka, piangente, la prima notte. D’altronde bisogna farsi coraggio nonostante la timidezza, ma mentre finalmente sta per portare aiuto … Continua a leggere

Pubblicato in libri | Contrassegnato | Lascia un commento

Il silenzio e l’arte di Dinouart

“È bene parlare solo quando si deve dire qualcosa che valga più del silenzio.” Inizia così “L’arte di tacere” dell’abate Dinouart. Manuali di cucina e giardinaggio, bricolage, la storia delle armi da fuoco e oroscopi; poi più lontano la letteratura … Continua a leggere

Pubblicato in libri | Contrassegnato | Lascia un commento

Comparsa, scomparsa e ricomparsa de “Il male oscuro”

Non so come “Il male oscuro” di Giuseppe Berto arrivò in casa nostra; anche se per i ricordi che conservo è come se ci fosse sempre stato. L’edizione Rizzoli era del ’72, per la precisione la ventesima, la prima era … Continua a leggere

Pubblicato in libri | Contrassegnato | 2 commenti

Un odore intenso e anche mutevole

Non so se si possa rinunciare ad un libro solo perché non ha un buon odore; nel mio caso però l’acquisto di un libro, a volte, è stato preceduto da una prova olfattiva, per quanto non così severa da pregiudicarne … Continua a leggere

Pubblicato in libri | Contrassegnato | Lascia un commento