Fax

Stazione d’Oriente, Lisbona – S. Calatrava (foto di Lucia Giannecchini)

Le fatture arrivano in una busta. Da qualche parte in un punto, forse sul retro, c’è scritto che si può richiedere l’invio per posta elettronica. Ma perché al “punto vendita” non me lo hanno detto subito? Già proprio loro. Il giorno del contratto mi dettero pure un “decoder” tramite il quale via web o con il televisore, si può vedere chissà cosa. Io dissi, no grazie non mi serve, però il Tizio del “punto vendita” disse che era parte del contratto e dovevo prenderlo, l’avrei potuto restituire in seguito. Perché? la domanda, però, la rivolsi a me stesso e non a quello del “punto vendita”. Di fatto dopo qualche giorno passai di lì con quella scatola (mai aperta) nella quale c’era il “decoder” e feci presente al solito Tizio che lo avevo riportato perché – avevo ragione – non mi serve. Mica però lo deve restituire a me, disse lui, cioè? feci io; deve sentire il numero verde, le diranno a quale indirizzo inviarlo. Inviarlo? Sì tramite posta ordinaria. Telefonai, mi dettero un indirizzo con tanto di nome e cognome di un altro Tizio di un’altra città diversa dalla mia e da quella della sede della società. Questa è una società tecnologicamente avanzatissima, però si deve chiamare un numero verde, parlare con un operatore di un call center sicuramente non italiano, a giudicare dall’accento dell’operatore, il quale fornisce l’indirizzo di un italiano (almeno dal nome) per spedirgli un pacco tramite posta ordinaria che poi era l’unica cosa materiale ricevuta dal Tizio del “punto vendita” il giorno del contratto. Questa procedura è stata sicuramente predisposta da un commesso viaggiatore tipo Gregor Samsa. Dopo però la mutazione blattoidea, forse vendicandosi del suo nuovo stato disumano, ha progettato il seguito. Scopro infatti che nella solita fattura viene sempre addebitato il costo di noleggio del “decoder”! Ma come, mi dico, l’ho restituito cinque mesi fa, cioè quasi subito. Non si trova la “ricevuta” della spedizione. Vado all’ufficio postale, loro magicamente da un archivio (cartaceo) ordinatissimo, estraggono la ricevuta. La signora di là dal vetro, tutta sorridente, mi fa la fotocopia della ricevuta e non solo, senza che le abbia chiesto nulla, persino tutto il percorso del pacco, da quel punto preciso, fino alle mani del misterioso italiano a quell’indirizzo fornito dal Tizio del call center. A me è sembrata una soluzione alla Harry Potter e volevo fare qualcosa per mostrare tutta la mia riconoscenza; niente, dice quella sorridente, siamo qui per questo. Bene e ora ho tutto ciò che mi serve per riavere i soldi del “decoder” mai usato, quindi passo dal “punto vendita” e dico che siccome sulla fattura ci sono solo un paio di indirizzi di uffici dal nome strano, ma non una mail o cose simili desideravo saper cosa fare. La speranza era che ci pensassero loro, visto che tutto era nato da quel “punto vendita”.  Quello invece mi dice: mail è meglio di no perché chissà… come chissà, dico io. Lui meglio un fax! un fax? com’è possibile, ma esistono ancora i fax? Certo, mi fa lui e mi dà un altro numero verde. Mi sono chiesto dove potrà essere quel fax, su quale tavolo, in quale ufficio di quale stato; però sono andato in tabaccheria con i miei fogli e ho chiesto del fax. C’era; ho dovuto attendere la connessione. Ci vuole un po’ mi dice la ragazza, va bene dico, aspetto e mentre guardo le sigarette elettroniche, le carte da gioco, sento partire gli squilli tipici della connessione, un suono che avevo dimenticato.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Miscellanea e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...