L’accento inglese di Frank

turner

William Turner “The Evening Star”

Frank disse che i muri a secco lungo via Cosimo il Vecchio, specialmente in quell’autunno, avvolti dalla nebbia, gli ricordavano un po’ le sue zone. Le sue zone credo fossero i dintorni di Londra. Fu una nota più alta nel flusso delle nostre conversazioni di adolescenti. C’era una certa nostalgia in quell’affermazione, e sembrò addirittura felice di aver ritrovato in un tratto di strada periferico qualcosa che gli ricordasse casa. Eppure tutti pensavamo che ormai stabilitosi qui definitivamente potesse considerare il nuovo posto come suo, trascurando, invece, il fatto che era proprio per essersi trasferito in un’altra città che aveva probabilmente nostalgia di Londra.
Fu un autunno particolare, molto umido, forse più degli altri e le stesse giornate sembrarono adeguarsi, nelle mezze luci, nella nebbia che a sera saliva dai campi incolti, a quella sensazione espressa in una frase pronunciata con quell’accento inglese che, tutto sommato, conferì maggior significato a un sentimento a noi sconosciuto.
C’incontrammo tutti nuovamente molti anni dopo, Frank sulla terrazza spazzata dal vento guardava il mare con aria assorta e sembrava che avesse ancora nostalgia di qualcosa; fu in quell’istante che mi tornò in mente l’autunno di tanti anni prima. Gli chiesi se ricordasse quel giorno, sorrise ma disse di non ricordare, però aggiunse che stava per partire e raggiungere moglie e figli già a Londra. Pensai ai quarant’anni passati da quell’autunno a quel momento, al fatto che poi questo non era mai stato il suo posto anche se ci aveva vissuto per tanto tempo. Dopo chiarì che non si trattava proprio di Londra, ma della prima periferia dove aveva aperto un agriturismo. Parlava con il solito accento inglese che forse non aveva mai voluto abbandonare.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in pagine e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...